Consigli per prendersi Cura della barba

Barba in estate: consigli utili

Quasi tutti amano l’estate, gli uomini con la barba un pò meno. Il caldo, infatti, rende impegnativa la cura della barba in estate e, per chi non si rassegna a raderla, ecco alcuni consigli per continuare a sfoggiarla senza compromettere il proprio look.
Il mare, la salsedine, il sole, la sabbia, può essere dannosa e rendere ispida la barba in estate, prima di recarti in spiaggia assicurati di utilizzare dell’olio da barba (oltre che la protezione solare!), così facendo si creerà uno strato protettivo su di essa.
Se non ami particolarmente la barba lucida o unta, prova un olio ad assorbimento rapido, così eviterai che la sabbia si attacchi ad essa.
L’acqua del mare, contenendo NaCl (cloruro di sodio), provoca un effetto secco sia sulla barba che sulla pelle rischiando di creare prurito, quindi è consigliabile fare una doccia con acqua dolce evitando questo fastidio, i più diligenti applicano un altro po’ di olio da barba dopo averla asciugata.
Se trascorri la maggior parte dell’estate in piscina non pensare di essere salvo! Infatti il cloro come abbiamo già accennato prima, oltre ad essere un elemento disinfettante è dannoso per la barba ed è anche molto aggressivo per la pelle, quindi applica l’olio prima di tuffarti e lava bene la barba quando esci dall’acqua. A fine giornata utilizzare un buon balsamo nutriente da barba in modo da nutrire sia la barba ma anche la pelle sottostante.
Dovendo utilizzare quotidianamente olio o balsamo a fronte di questi fattori che rovinano la barba, possiamo cogliere la palla al balzo per sfoltire leggermente la barba prima del gran caldo. Anche qualche centimetro potrà essere sufficiente.

Se siete interessati abbiamo la nostra linea di prodotti per la cura della barba: